La nostra Regione ha molto da offrire. 

Il nostro obiettivo è favorire l’incontro tra il mondo della formazione e il mondo del lavoro. I laureati che ogni anno studiano nelle Università del nostro territorio hanno bisogno di trovare in Liguria le occasioni per sviluppare le proprie competenze e idee. Dobbiamo sostenere le imprese liguri nell’offrire il terreno necessario per mettere a frutto questo grande bagaglio di sapere, conoscenza e inventiva, acquisendo solide prospettive di crescita e divenendo sempre più competitive sul mercato.

Le esperienze imprenditoriali e industriali rivolte all’innovazione sono sempre più numerose e vanno messe a sistema con il mondo del commercio e della cultura. La nostra Liguria deve essere un luogo dove lavorare e vivere con soddisfazione. Il nostro obiettivo è rendere la nostra Regione sempre più attrattiva per le aziende tecnologiche italiane ed estere, garantendo le infrastrutture tecnologiche e i collegamenti per essere più raggiungibile. Con un uso migliore dei Fondi Europei, si può continuare a investire nella Ricerca e Sviluppo e dare un importante impulso al Parco Tecnologico degli Erzelli, già oggi sede di alcuni importantissimi centri di innovazione tecnologica come l’IIT, Open Genova o il Talent Garden. 

Il nostro obiettivo è rendere migliore la qualità della vita in tutti gli angoli della nostra regione offrendo a tutti opportunità e collegamenti, in questo modo sosteniamo le speranze di crescita e rigenerazione anche dei piccoli paesi e delle persone che già oggi vi vivono. Dobbiamo fornire alle imprese produttive, e alle aziende turistiche e culturali, gli strumenti per portare lavoro e ricchezza anche in questi territori.